Bellezza e benessere, Libri, Arte, Teatro, Mostre, Storie di donne

Il benessere dalla natura

Il benessere dalla natura per amarci di più. Un obiettivo che Maria Teresa De Donato, naturopata, life strategist e autrice ha perseguito da sempre per migliorare lo stile e la qualità di vita delle persone. Una donna piena di interessi che attualmente vive negli Stati Uniti.

Maria Teresa parlaci di come è nata questa tua passione per il benessere dalla natura

Oltre a essere un’attiva scrittrice e blogger sono anche una Naturopata Tradizionale, Omeopata e una Life Strategist. Mi occupo di salute e benessere, di alimentazione, erbalismo, stili di vita e, nella mia pratica olistica, applico principi di Ayurveda e Medicina tradizionale cinese, oltre ad altre metodologie olistiche.

Life coach donne

Per quanto riguarda la mia attività di coaching, iniziata più di trentacinque anni fa, si è evoluta e completata in un coaching personale e spirituale. Gli studi accademici hanno reso possibile tutto ciò, grazie alle certificazioni in gestione dell’ira, analisi del conflitto, negoziazione e gestione del conflitto, mindfulness, strategie di comunicazione della coppia.

Tu credi nel benessere dalla natura. Come possono le medicine alternative aiutare le donne?

Le medicine alternative, in linea generale, possono aiutare le donne a prevenire molte condizioni di salute (a eccezione dell’Omeopatia cui non si può applicare il concetto di “prevenzione”), a gestirle meglio e anche a curarle, laddove sia possibile.

donne protagoniste

Nessuno può garantire la guarigione che dipende da molti fattori. Le metodologie olistiche possono, comunque, essere impiegate per qualsiasi condizione di salute, incluse malattie acute, croniche e debilitanti.

Personalmente non amo il termine “alternativo”, ma preferisco parlare di “naturale, complementare e/o integrativo” perché non esiste un sistema medico in grado di garantire la soluzione a qualunque problema. La medicina tradizionale occidentale e quella naturale o olistica dovrebbero essere viste entrambe come valide. Ciascuna ha i propri punti di forza e le proprie debolezze.

Il benessere dalla natura nasce perché le medicine naturali/complementari possono aiutare le donne responsabilizzandole e facendo capir loro due aspetti fondamentali: 1)come prevenire molti problemi di salute attraverso un’alimentazione e uno stile di vita sani ed equilibrati; 2) l’importanza di partecipare attivamente al mantenimento della propria salute e del proprio benessere nonché al proprio processo di guarigione.

Per beneficiare realmente delle terapie olistiche, ossia delle medicine naturali, bisogna abbracciare una filosofia di vita, un diverso modo di pensare che spinga a partecipare attivamente alla propria salute, al proprio benessere e, di conseguenza, allo stesso processo di guarigione.

Coloro che ricorrono facilmente all’uso di farmaci per qualsiasi problema o disturbo, si avvicineranno raramente alle terapie olistiche, o comunque le abbandoneranno. Questo accade per un senso di frustrazione. Lo scopo delle medicine naturali, infatti, è quello di identificare la causa prima della malattia o del problema di salute, qualsiasi esso sia, rimuovendola completamente e non quello di sopprimere eventuali sintomi.

Malattie e sintomi sono, infatti, il modo in cui il nostro corpo comunica con noi e non nemici da distruggere. Una volta che capiamo e facciamo nostro questo concetto fondamentale tutto avrà più senso, inclusa la diversità che i vari sistemi medici hanno nell’approccio alla salute.

Scrivere per te è una passione. Che messaggio vuoi trasmettere con i tuoi libri?

Dipende dal libro. A prescindere dalle diverse tematiche affrontate nelle mie pubblicazioni si possono identificare alcuni aspetti comuni: prima di tutto la mia natura eclettica che mi spinge ad avere una veduta e un approccio alla vita, e di riflesso alla salute, non solo olistico ma anche multidisciplinare.

Un secondo aspetto è, sicuramente, la mia grande capacità di osservazione e di empatia e il mio desiderio di aiutare chi legge ad acquisire maggiore consapevolezza di sé e del proprio potenziale. Aumentare, infatti, il proprio livello di conoscenza e di sviluppo personale aiuta a vivere una vita più equilibrata, più serena, più felice e più appagante, sotto tutti i punti di vista, perché in linea con la propria natura.

Come life strategist che consigli senti di dare al mondo femminile per trovare il benessere dalla natura?

Di amarsi di più. Non in maniera narcisistica o egoista, ma in modo da vivere, crescere e svilupparsi mantenendo sempre in equilibrio corpo, mente e spirito, perché è solo così che si preservano salute e benessere a tutti i livelli.

Poi direi di tornare alla natura, alle cose semplici. Sono poche e le uniche di cui abbiamo veramente bisogno. Danno un senso alla nostra vita e ci rendono, quindi, veramente felici. Tutto il resto è “make up”, un peso inutile e privo di senso che ci è stato imposto dalla società e che, troppi fra noi, hanno passivamente accettato, fino a percepirlo come “normale e necessario” per poi restarne intrappolati.

malattia e olistica

Alcuni anni fa lessi una statistica che indicava tra i Paesi più poveri il Bangladesh. Sembrerà strano, quasi ironico, paradossale, ma il Bangladesh era segnalato, sempre nella stessa statistica, anche come il Paese più felice del mondo. Questo dovrebbe farci riflettere seriamente sul concetto che l’ “Essere” è molto più importante dell’ “Avere”.

Molte cose stanno già cambiando. Una parte dell’umanità ha già preso coscienza di questa realtà, un’altra parte si sta svegliando… mentre una terza dorme ancora più o meno profondamente.

Ti sei trasferita in America molti anni fa. Un cambiamento radicale. Come mai?

Era un sogno che avevo sin da bambina. L’opportunità concreta si è presentata molto più tardi nella vita tramite il lavoro di mio marito e abbiamo deciso insieme di afferrarla. È stato come fare un salto nel buio. A Roma avevamo la nostra vita organizzata in un certo modo, con i nostri lavori che amavamo, le nostre famiglie e le amicizie.

Alla fine abbiamo detto di sì e siamo partiti. Ormai sono ventiquattro anni che viviamo negli USA.

Ma la tua storia qual è?

Sono nata e cresciuta a Roma dove ho studiato e lavorato fino agli inizi del 1995. Poi mi sono trasferita negli USA. Ho frequentato l’Università La Sapienza con indirizzo Lingue e Letterature straniere. Il secondo anno, però, ho abbandonato perché non mi sentivo molto motivata a continuare quel percorso di studi.

Dal 1980 al 1982 ho anche studiato giornalismo presso la Scuola Superiore di Giornalismo Accademia. Dopo diverse esperienze lavorative, tramite un concorso pubblico, ho iniziato a lavorare al Ministero della Salute.

Quando mi sono trasferita negli USA ho ripreso a coltivare la mia grande passione: la scrittura. Sin da bambina avevo questo sogno e già alle elementari scrivevo i primi articoli. Ho iniziato a collaborare con alcune organizzazioni pubblicando testi su diverse tematiche.

Negli USA, poi, ho conseguito un diploma in giornalismo e le lauree bachelor, master e dottorato in salute olistica.  Ho iniziato a scrivere intensamente. La prima pubblicazione è stata The Dynamics of Disease and Healing – The Role that Perception and Beliefs Play in Our Health and Wellness (Le dinamiche della malattia e della guarigione – Il ruolo che percezione e convinzioni esercitano nella nostra salute e nel nostro benessere)
che è stata la mia dissertazione finale del dottorato.

benessere e salute

Poi ho pubblicato DARE to RISE – Reshaping Humanity by Reshaping Yourself di cui sono coautrice (De Donato & Gorce – Bourge); Hunting for THE TREE OF LIFE (Andando a caccia dell’Albero della Vita) di cui sono coautrice (De Donato & Sinkko); Conquistare l’invisibile – Approccio olistico al PTSD (Post – Traumatic Stress Disorder, ossia Disordine da Stress Post – traumatico).

benessere dalla natura

E poi Menopausa – I migliori anni della mia vita. Al momento sto lavorando ai miei due romanzi: uno genere fiction e l’altro autobiografico.

Ogni donna può imparare a beneficiare del benessere dalla natura. Potete contattarmi se volete saperne di più: info@dedoholistic.com.

La tua opinione conta.
Racconta il tuo rapporto con l’omeopatia e l’olistica nei commenti.

scrivi a protagonista donna

Ogni storia può essere un esempio, se raccontata e condivisa.

Protagonista Donna

©Riproduzione riservata Protagonista Donna

Elisabetta Valeri

Facebook
LinkedIn
Twitter
Google+
http://www.protagonistadonna.it/il-benessere-dalla-natura/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *