Notizie, Storie di donne

Il voto alle donne. La mostra delle suffraggette

Il voto alle donne è il protagonista indiscusso della mostra che si è svolta quest’anno per celebrare una grande conquista femminile. Un evento dai tratti storici innegabili, voluto e organizzato dall’Unione Femminile Nazionale e dalla Fondazione Anna Kuliscioff. 

suffragette
Un percorso strutturato attraverso tasselli utili a ricostruire un viaggio emozionante, in grado di mettere in luce i sacrifici per la conquista di un diritto.

La battaglia del voto alle donne è stata tratteggiata in tutte le sue fasi, durante l’esposizione, grazie a documenti dell’epoca. Un grande spazio è stato dedicato al ruolo delle suffraggette.
Le immagini d’archivio hanno impreziosito la mostra nel suo racconto del percorso femminile verso il voto, dal 1861 al 1946.
Una ricostruzione delle vicende che hanno contribuito alla libertà di espressione politica delle donne.

 

La spinta propulsiva che ha mosso l’Unione Nazionale Femminile e la Fondazione Anna Kuliscioff ad organizzare la mostra è stata la volontà di riportare al centro della storia il sacrificio che le donne hanno sostenuto per ottenere il diritto al voto.

Un’esposizione unica nel suo genere: itinerante e sempre in evoluzione. Le scuole, infatti, hanno avuto la possibilità di chiedere l’allestimento della mostra nelle loro città.  L’evento dedicato alla conquista del voto alle donne, quindi, ha rappresentato un grande apporto didattico.

L’intento primario delle organizzatrici è stato quello di avvicinare le nuove generazioni ad un tema ormai avulso dai libri di scuola.

Unione Nazionale Femminile

La mostra è stata ideata per ricordare la storia delle suffraggette: un percorso verso il voto alle donne affrontato, spesso, a costo della vita. L’esposizione mette in luce, anche, come la conquista femminile si diffuse nel globo a macchia d’olio. È impressionante, infatti, consultare la mappa che riporta gli anni del suffragio femminile nel Mondo. Le date evidenziano quanto in alcuni luoghi sia stato più difficile per le donne raggiungere il voto.

storie di donne

Il materiale storico che ha arricchito la mostra è davvero eterogeneo: volantini, vignette satiriche, giornali e pamphlet.
I pannelli informativi illustrano la conquista del voto alle donne attraverso gli Stati coinvolti e i movimenti che, nel tempo, si sono avvicendati.

Per comprendere la dura lotta dei movimenti femminili per conquistare il voto bisogna immergersi nell’humus del tempo. L’immagine della donna era legata alla famiglia e alla cura del focolare domestico. Era impensabile equiparare il mondo femminile ad un universo focalizzato, totalmente, sull’uomo.

voto nel mondo

 

Grazie alle organizzatrici della mostra per aver ricordato, alle nuove generazioni, il valore del diritto al voto.

Le storie di donne sono tante e vogliamo raccontarle perché siano un esempio di conquiste e vittorie.
Scrivici se hai una storia di piccole e grandi sogni realizzati e la pubblicheremo!

Facebook
LinkedIn
Twitter

2 thoughts on “Il voto alle donne. La mostra delle suffraggette

    1. Grazie a te per aver apprezzato il viaggio nella storia delle donne.
      La mostra è arrivata in tante scuole e questo ci fa ben sperare sulla formazione delle generazioni future.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *