Bellezza e benessere, Storie di donne

Il dono nelle mani. Reiki

Il dono nelle mani lo avevo con me da sempre, ma non sapevo di averlo. Avevo accarezzato, avevo impastato, avevo sfiorato, avevo curato.

C’erano stati anni che mi erano servite per abbracciare, poi tempi bui dove le usavo per asciugare le lacrime, e ancora giorni e giorni dove mi sembravano un balsamo sulle ferite mie e del mondo.

Il tempo le ha cambiate nella forma, ma non nella sostanza.

Poi ho ricevuto un dono, il Dono.

dono nelle mani

Dalle mani di una persona, un’amica cara, che aveva quello stesso dono attaccato alle sue ali. Ognuno di noi ha un paio di ali per volare, esattamente come due mani per fare del bene. E farsi del bene.

Il Dono del Reiki è arrivato nella mia vita quando ero pronta a trasformare quelle ali in carezze, prima di tutto per me stessa.

Non sapevo quel che avrei ricevuto e non avevo bramosia di scoprirlo se non attraverso il percorso di crescita personale che avevo intrapreso da qualche tempo.

Semplicemente mi sono fidata e affidata a chi mi voleva bene davvero e non cercava di cambiare qualcosa di me che stava cambiando comunque, grazie a quel dono, da mani a mani.

cos'è reiki

Ogni giorno, all’alba o al tramonto, pratico l’auto trattamento e trovo quell’energia che non sapevo di avere e che era imprigionata chissà dove.

Era dentro di me, semplicemente aggrovigliata come una matassa.

Non ho oggi la presunzione di essere un operatore Reiki anche se, di fatto, lo sono.

Nel mio zaino di lavoro puoi trovare unguenti, farmaci, bende, cerotti. Ma al fondo delle mie ali troverai energia libera.

Sono profondamente convinta che ognuno di noi abbia questo immenso e naturale potere di farsi del bene. Perché se sei sereno lo saranno anche coloro che ti stanno accanto.

Dedicato a Veronica Ortu, infermiera, master Reiki, amica carissima.

scrivi a protagonista donna

Sei stato testimone del dono nelle mani oppure anche tu lo hai?
Vuoi raccontare la tua esperienza con il Reiki?
Scrivilo nei commenti.

Ogni storia può essere un esempio, se raccontata e condivisa.
Protagonista Donna

Laura Binello

Facebook
LinkedIn
Twitter

4 thoughts on “Il dono nelle mani. Reiki

  1. Io sono al secondo livello reiki e per me è stata una rivoluzione interiore non me sono accorta subito ma il mio corpo col tempo trattandosi mi ha fatto capire cosa avevo bisogno

    1. Grazie Ilaria di aver lasciato il tuo commento. Le rivoluzioni interiori fanno sempre bene per ritrovarsi, cambiare e guarire. Continua a seguirci 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *